VERSILIA – Il raduno delle 500 storiche conquista il litorale

Una partecipazione oltre alle aspettative: 106 magnifici cinquini protagonisti del 1° Raduno in Versilia  grazie al Fiat 500 Club Italia, al Coordinamento della Versilia - Massa Carrara e al Comune di Pietrasanta

Grande successo di partecipazione, oltre alle previsioni, per il Raduno delle mitiche 500 storiche organizzato per la prima volta in Versilia grazie al Fiat 500 Club Italia, al Coordinamento della Versilia – Massa Carrara e al Comune di Pietrasanta.
Sono state ben 106, infatti, le incantevoli piccole bicilindriche che hanno dato vita all’entusiasmante Raduno che ha catalizzato per tutta la giornata l’attenzione di un pubblico molto numeroso e incuriosito.
Provenienti da tutta Italia e non solo (oltre ad un nutrito gruppo di rappresentanti dei vicini Coordinamenti fra i quali quelli di Pistoia, Lucca e Firenze, sono intervenute anche auto da Vicenza, dalla Città del Vaticano e dal nord della Francia), i magnifici cinquini, dopo essersi fatti ammirare e fotografare per tutta la mattinata in Piazza 24 Maggio, in Piazza Amadei e davanti al pontile di Tonfano, hanno sfilato per Marina di Pietrasanta, Pietrasanta e Seravezza strappando sorrisi e applausi a tutti i passanti che non hanno potuto rimanere indifferenti davanti ad uno spettacolo così emozionante e variopinto.
Oltre alle bellezze del panorama versiliese, i cinquecentisti hanno potuto anche apprezzare la colazione offerta dal tradizionale Bar Margherita, l’aperitivo offerto dal Bar Gelateria Capriccio, e il pranzo conviviale con la lotteria di beneficenza presso il Faruk Beach Club.
Molto soddisfatti tutti i partecipanti e gli organizzatori, primo fra tutti il Fiduciario del Coordinamento della Versilia- Massa Carrara Luca Matutini che con Sheila Lari ha fortemente voluto questo evento: “Avevamo deciso di chiudere le iscrizioni a 100 autovetture ma le richieste sono state talmente numerose da farci fare qualche piccola eccezione che ci ha portato a raggiungere le 106 presenze: un numero che ci ha davvero reso orgogliosi!– ha commentato  Matutini –E’ stata dura ma ce l’abbiamo fatta e per questo desidero rivolgere un enorme Grazie all’Amministrazione del Comune di Pietrasanta, città d’Arte e città Nobile dal 1841, che ci ha aiutato fattivamente, supportandoci e affiancandoci nell’organizzazione, all’Assessore Francesca Bresciani che è venuta a salutare i partecipanti al pontile di Tonfano, ai tantissimi Soci del Fiat 500 Club Italia che hanno riposto così numerosi al nostro invito, e al mio instancabile Staff che ha lavorato davvero tanto per rendere questo incontro speciale.
Molto soddisfatta per il successo dell’evento anche il Consigliere Comunale di Pietrasanta Ilaria Biagi, intervenuta non solo per confermare la vicinanza dell’Amministrazione Comunale al Coordinamento della Versilia – Massa Carrara, ma anche come cinquecentista doc grazie alla sua splendida 500 F del 1967: ”Era ventidue anni che volevamo ospitare queste splendide autovetture e finalmente ci siamo riusciti!– ha commentato sorridendo –Un evento come questo mancava proprio nella nostra bella Versilia. La partecipazione è andata oltre tutte le aspettative e i commenti positivi ricevuti dagli altri cinquecentisti ci inorgogliscono ulteriormente. Speriamo di poter ospitare anche il prossimo anno il Raduno delle 500 storiche e di poter mostrare anche ad altri appassionati di questi piccole ma emozionanti autovetture le bellezze e l’ospitalità della nostra Pietrasanta.”  

Articoli correlati

Back to top button