Una Pasqua solidale con Brunello di Montalcino DOCG 2015 Castiglion del Bosco

In occasione della Pasqua, Castiglion del Bosco, una delle più grandi e storiche tenute di Montalcino acquistata da Massimo e Chiara Ferragamo nel 2003, propone Brunello di Montalcino DOCG 2015, un vino importante per un pranzo pasquale all’insegna della solidarietà.

Unito nella lotta al COVID-19, Castiglion del Bosco devolverà parte del ricavato dalla vendita di Brunello 2015 al fondo di solidarietà istituito dalla Regione Toscana, un gesto concreto e solidale per l’Italia e un aiuto alle persone in difficoltà.

Brunello di Montalcino DOCG 2015 è un vino elegante e di grande personalità, prodotto da uve di elevata qualità di un’ottima annata climatica. Si presenta con un colore rosso rubino intenso con riflessi granati e i profumi classici del Brunello sono netti e prorompenti: le note di sottobosco, frutti a bacca rossa e sentori di viola. L’annata particolarmente algida ha regalato a questo Sangiovese una vibrazione acida di grande profondità.

È ottimo in abbinamento ai Tordelli, una ricetta della tradizione toscana, espressione del rituale della pasta fatta in casa nei giorni di festa. L’armonia tra questo piatto e Brunello 2015 è sorprendente, grazie all’assonanza aromatica che si esprime nelle note speziate e nel grande spessore gustativo.

È possibile acquistare Brunello di Montalcino DOCG 2015 tramite lo shop online di Castiglion del Bosco: https://wine.castigliondelbosco.com/i-nostri-vini/brunello-di-montalcino/

DETTAGLIO DEL VINO

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG 2015

Il Brunello Castiglion del Bosco nasce dall’unicità del vigneto Capanna che, grazie al suo isolamento naturale, alle caratteristiche del suolo e all’altitudine, trasferisce raffinata eleganza e grande personalità a questo prezioso vino. L’annata 2015 è stata un’annata da manuale da punto di vista climatico e per la grande qualità delle uve. Luglio e agosto sono stati caldi e asciutti e le riserve idriche del terreno, accumulatesi nella primavera, hanno ottimamente mitigato la calura, aprendo così le porte ad un’annata eccezionale che ha visto nelle ottime escursioni termiche fra notte e giorno del mese di settembre il completamento di maturità eccellenti. Le settimane fresche che hanno anticipato la raccolta hanno portato ad una perfetta sintesi di aromi e ad una perfetta maturità tannica. Le uve alla raccolta erano sane e integre con grappoli e spargoli. Ottimi anche il contenuto zuccherino e le acidità. La vendemmia delle uve destinate a Brunello di Montalcino è iniziata il 19 settembre, in anticipo rispetto alle annate passate, La varietà dei suoi e delle altitudini dei vigneti hanno consentito un’ottima integrazione di uve con caratteristiche diverse.

Brunello 2015 è un vino di grande eleganza, con una texture fine. Ottima precisione olfattiva, dove spiccano note fruttate fragranti e fresche. Piacevolezza di bevuta dove calore alcolico e acidità si fondono in un grande equilibrio gustativo. Vino dalla grande longevità, destinato ad un lungo affinamento in bottiglia”. – Cecilia Leoneschi, enologa Castiglion del Bosco

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close