Studi dentistici, quale ruolo per le email?

Far crescere uno studio dentistico non è un’impresa facile. Mentre alcuni pazienti danno la priorità alle cure dentistiche, altri vedono un dentista solo quando ne hanno bisogno. Per mantenere la tua pratica redditizia, devi trovare modi da un lato per attrarre nuovi pazienti, dall’altro per fidelizzare quelli che già hai e invitarli a fissare appuntamenti. Uno strumento innovativo ed efficace può essere quello dell’email marketing, purché sia utilizzato nel modo giusto. In questo articolo, cercheremo di fornirti alcune indicazioni di base per far fruttare al meglio le tue campagne.

Perché le email sono importanti per gli studi dentistici

Come abbiamo già detto in precedenza, l’e-mail marketing dentale è uno dei metodi più convenienti per rimanere in contatto con i tuoi pazienti e far crescere la tua attività.

Alcune ricerche hanno dimostrato che l’invio delle campagne email è più facile, meno costoso e più efficace del social media marketing (se vuoi approfondire l’argomento dei social media, qui trovi alcuni spunti interessanti). Da un lato, puoi inviare migliaia di email al mese e pagare solo pochi centesimi per ognuna, dall’altro puoi sfruttare questo strumento per attirare nuovi pazienti in studio senza esaurire il budget di marketing.

Le e-mail hanno un tasso di apertura che supera di gran lunga la percentuale di follower che vedranno i tuoi post su Facebook o Twitter. Le tue e-mail saranno sia ricevute e, probabilmente, aperte dai tuoi pazienti, sia inoltrate a amici e familiari che potrebbero averne necessità, fornendoti un modo per espandere il tuo bacino clienti e aumentare i tuoi profitti.

Oltre ad aiutarti ad attirare nuovi pazienti nel tuo studio, l’e-mail marketing dentale può aiutarti a informare i tuoi pazienti esistenti sui nuovi servizi che stai offrendo e sulle promozioni che stai proponendo.

Ad esempio, se di recente hai scoperto nuove procedure di sbiancamento dentale, puoi informare i tuoi pazienti e offrire loro un coupon o una promozione per invogliarli a provare il servizio.

Quali email potrebbe inviare uno studio dentistico

Gli studi dentistici possono ricorrere all’email marketing per svariati motivi.

Di questi, il più classico è l’invio delle newsletter: di solito vengono spedite una volta al mese e sono strumento ideale per tenere informati i tuoi pazienti su ciò che sta accadendo nel tuo studio odontoiatrico. La tua newsletter può contenere materiale originale, collegamenti a post recenti del blog, video e persino promozioni.

Un riepilogo e-mail è più facile da assemblare rispetto a una newsletter. Di solito consiste in una raccolta di collegamenti a post recenti di blog e post sui social media. In altre parole, è un modo per i tuoi pazienti di recuperare qualsiasi contenuto che potrebbero essersi persi (e che potrebbero trovare interessante).

Uno degli utilizzi migliori che uno studio dentistico possa fare dell’email marketing è quello di sfruttarlo per inviare dei promemoria ai pazienti degli appuntamenti già presi. Questi possono aiutare a ridurre le cancellazioni e le dimenticanze dell’ultimo minuto. Puoi scegliere gli intervalli con cui inviare i promemoria degli appuntamenti. Una pratica comune è inviare un promemoria una settimana prima dell’appuntamento programmato e altre 24 ore prima dell’appuntamento. È possibile includere un invito all’azione “Conferma appuntamento” che i pazienti possono utilizzare. Quello di inviare promemoria via email è sicuramente il primo consiglio che ti darebbe qualsiasi digital company specializzata nel Direct Email Marketing, come Ediscom o Directmail.

Altro modo per sfruttare le campagne email, è quello di invitare i tuoi pazienti a fissare delle visite di controllo periodiche (con ad esempio, un’email o, ancora meglio, un SMS ogni sei mesi): queste sono utili sia per le tua attività (fidelizzi i tuoi pazienti) sia per la salute orale dei tuoi clienti.

Infine potresti sfruttare le e-mail promozionali per inviare promozioni e offerte: un esempio di un’e-mail di marketing dentale dedicata potrebbe essere un’offerta per una procedura di sbiancamento gratuita.

Back to top button