SPORT – Scomparsa di Renzo Maltinti, Giani: “Grande uomo dello sport più autentico”

“Pochi uomini, come Renzo Maltinti, hanno incarnato i valori più autentici dello sport: la passione, la lealtà, la generosità. Come sportivo prima e come dirigente poi, Renzo è stato un protagonista del ciclismo toscano e nazionale, sempre legato alla sua terra e alla sua comunità. Il suo esempio è stato per me un sicuro riferimento”. Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, esprime così il suo cordoglio per la scomparsa di Renzo Maltiniti, imprenditore empolese e storico patron dell’omonima squadra dilettantistica di ciclismo, e la sua vicinanza ai familiari e al mondo sportivo che lo ha conosciuto e amato.

“Renzo – continua Giani – è stato un maestro di impegno e di sportività per generazioni di giovani, che in più occasioni gli hanno regalato grandi soddisfazioni con successi anche a carattere nazionale. La stessa dedizione e lo stesso entusiasmo metteva nella sua attività di imprenditore, vicino sempre ai suoi dipendenti e legatissimo alla sua Empoli. La sua scomparsa – conclude il presidente – è una grave perdita”.

Articoli correlati

Back to top button