SIENA – Denunciati due cuochi per spaccio di stupefacenti e possesso di armi non consentite

Ieri pomeriggio i Carabinieri di Montalcino, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno fermato e denunciato due cuochi che lavorano in un agriturismo della zona

I due uomini, rispettivamente di 32 e 22 anni sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per porto di armi od oggetti non regolarmente denunciati. Nel dettaglio sono stati trovati grammi 0.26 di sostanza di marijuanauno spinello già confezionato e parzialmente fumato; un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di cm.19; un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di cm.14.5.

Il giovane 22 enne, nato e residente a Battipaglia (SA) è stato successivamente sottoposto a perquisizione presso la sua abitazione, dove sono stati trovati 1 bilancino di precisione, circa 1 grammo di eroina e 6 di marijuana oltre a oltre 120g di materiale per il taglio delle varie droghe.

Gli stupefacente, i coltelli,  il materiale da taglio e per la pesatura sono stati sottoposti a sequestro probatorio penale, repertati, assunti in carico e debitamente custoditi. All’uomo fermato alla guida è stato contestato l’uso personale di sostanze stupefacenti che può condurre alla sospensione della patente con evidenti problemi per la possibilità del cuoco di lavorare.

 

 

Articoli correlati

Back to top button