SANITÀ – Accordo con il Ministero della salute per finanziare Le Scotte e il Santa Verdiana

In arrivo due importanti finanziamenti per la sanità toscana, frutto dell’accordo con il Ministero della salute. Lo schema dell’intesa è stato approvato nell’ultima seduta di giunta. Sono previsti 30 milioni di euro per interventi di adeguamento antisismico presso l’Azienda ospedaliero-universitaria senese e 13 milioni per l’ampliamento e la ristrutturazione dell’ospedale “Santa Verdiana” di Castelfiorentino della Asl centro.

“Questi finanziamenti consentiranno un ulteriore salto di qualità  – commenta il presidente della Regione Eugenio Giani -. I 43 milioni di finanziamento complessivi  sono oggetto di un accordo con il Ministero della salute, che andremo a sottoscrivere a breve, avendo già approvato in giunta lo schema dell’intesa. Nonostante la pandemia – prosegue – la sanità toscana è andata avanti senza perdere di vista tutte le opportunità di riorganizzazione e sviluppo, per continuare a garantire servizi di qualità ai nostri cittadini e i migliori strumenti di lavoro ai nostri professionisti, che le nuove tecnologie rendono possibili. Il sistema sanitario toscano ha dato prova di grandi capacità reattive ed  è pronto a nuove sfide, per continuare a essere un modello di riferimento, non solo a livello nazionale, nella cura e nell’assistenza, come nella ricerca e nell’innovazione”.

“Il servizio sanitario della Toscana affronta con massimo impegno l’emergenza sanitaria e al tempo stesso progetta il proprio futuro – dichiara l’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini – facendo tesoro delle lezioni impartite dalla pandemia. Con queste risorse destinate all’Azienda ospedaliero universitaria senese e al presidio ospedaliero Santa Verdiana di Castelfiorentino, parte di un ampio piano di investimenti che interessa tutto il territorio toscano, la Regione sceglie di mettere al centro la salute dei cittadini e di puntare allo sviluppo e all’ammodernamento delle sue strutture sanitarie”.

Nel pomeriggio, l’Azienda ospedaliero-universitaria senese ha illustrato nel dettaglio alla stampa il suo master plan, che prevede un investimento pluriennale di oltre 200milioni di euro.

Articoli correlati

Back to top button