Regione Toscana: più di un 1 milione e mezzo per l’ampliamento del Polo tecnologico conciario

In Toscana la fetta più grossa dei fondi europei di sviluppo regionale va all’area del Poteco

FIRENZE – 1 milione e 650 mila euro: ecco la cifra che la Regione ha destinato al Polo tecnologico del Distretto di Santa Croce, nel quale sono compresi i comuni di Fucecchio, San Miniato, Montopoli, Castelfranco e Santa Maria Monte, per sostenere il settore conciario della Toscana. I fondi europei di sviluppo regionale, utili per consolidare la coesione economica e sociale dell’Unione europea correggendo gli squilibri fra le regioni, sono destinati alle iniziative di innovazione dei sistemi produttivi.

Il Polo tecnologico di Santa Croce ha intercettato così la fetta più grande dei fondi europei Por Fesr 2014-2020: la Regione Toscana in questo modo intende favorire i lavori di ampliamento dei laboratori e di adeguamento delle altre strutture sul territorio, per dare nuova energia al Poteco nella zona del Cuoio insieme agli industriali conciari.

Articoli correlati

Back to top button