PRATO – Spacciatore minorenne arrestato dai Carabinieri di Vernio

Sequestrato un etto di hashish, sarebbe stato spacciato dentro bustine di Dragon Ball

Ieri i Carabinieri di Vernio hanno arrestato uno spacciatore minorenne (classe 2005) dopo averlo sottoposto ad una perquisizione personale e domiciliare.

Il ragazzo di origine marocchina, ma nato in Italia, era già noto alle forze dell’ordine che  da tempo ne tenevano sotto controllo i movimenti.

Da qui una prima perquisizione personale sul ragazzo che poi è stata estesa anche alla sua abitazione sita nel piccolo centro appenninico.

A casa del  giovani i militari hanno scoperto che detenesse circa un etto di hashish. Rinvenuto anche materiale per il suo confezionamento in dosi e la somma in contanti ritenuta provento dell’attività di spaccio per euro 125.

Particolare inquietante della vicenda sta nel fatto che i contenitori  destinati a contenere le singole dosi consistono in bustine che ritraggono l’effigi del manga Dragon Ball.  Si tratta di un espediente molto in voga tra gli spacciatori minorenni che in questo modo cercano di eludere i controlli dietro la facciata di un normale scambio di figurine tra ragazzi.

Stavolta il trucco non ha funzionato ed il ragazzo dovrà rispondere del grave reato davanti al Tribunale per i minorenni di Firenze che ha disposto nei suoi confronti -nella fragranza- l’accompagnamento presso un’apposita struttura per minori.

Articoli correlati

Back to top button