PISA – Mura aperte per la Festa della Repubblica

Una passeggiata urbana tra monumenti e verde

Mercoledì 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, il camminamento in quota sulle Mura di Pisa apre con orario continuato dalle 10 alle 19. Un’occasione per una passeggiata urbana a 11 metri di altezza tra monumenti e verde cittadino, con un magnifico panorama sui monti pisani. Dalla Torre pendente ai Bagni di Nerone, dai campanili delle chiese pisane ai parchi urbani, il percorso in quota regala sempre suggestive vedute sulla città.

Prenotazione possibile chiamando lo 0500987480 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, oppure sul sul sito di Coopculture a questo linkhttp://bit.ly/BigliettiMura. Diritti di prevendita 1,50 euro. Con il nuovo decreto  inoltre si può anche acquistare il biglietto direttamente all’ingresso. Tutto secondo le regole Covid con un contingentamento negli ingressi orari per evitare assembramenti. Salite da Piazza delle Gondole e dalla Torre Santa Maria in piazza dei Miracoli, uscite anche alla Torre Piezometrica e alla Torre di Legno, ultimo accesso mezz’ora prima della chiusura. Biglietto intero a 3 euro, ridotto a 2 euro per i residenti, gratis per i bambini fino a 8 anni. Per motivi di sicurezza il percorso chiude in caso di maltempo come pioggia e vento forte. Per le persone diversamente abili salita e discesa alla Torre Piezometrica, in Piazza delle Gondole e alla Torre di Legno dietro piazzetta del Rosso.

CoopCulture, Cooperativa Itinera e Promocultura costituiscono l’associazione di imprese che gestisce il camminamento in quota delle Antiche Mura di Pisa. Realizzate tra il XII e il XIII secolo, le Mura di Pisa sono un esempio dell’architettura militare dell’epoca, un segno della grandezza della Repubblica Pisana e oggi un punto di vista privilegiato da cui ammirare la città.

Articoli correlati

Back to top button