Midland, pareggio prima squadra

Soddisfazioni nel settore giovanile e femmine ancora vittoriose

Tornano a vincere gli Under 21 Midland e i nordisti dell’Under 15. Quinto successo consecutivo per gli scatenati Under 17 di Suriani. Splendida prestazione ed ennesimo trionfo delle piccole amazzoni di Mr Stefano Grassi nel derby contro il Firenze C5. Sconfitta di misura dell’Under 15 sudista.

Campionato Under 21

MONTECALVOLI – MIDLAND G.S. 4-6

Gli Under 21 di Mister Ballocci vendicano la prima squadra, sconfitta in casa la settimana scorsa proprio dagli azul-grana, andando a vincere in rimonta contro i pari età montecalvolesi. Dopo un primo tempo chiuso sul doppio svantaggio i fiorentini ribaltano la situazione e tornano meritatamente alla vittoria. Protagonista assoluto Guglielmo Benfatto che ne realizza ben quattro. A segno anche Giovanni Calabrese e Giulio Zebi.

Campionato Under 17

MIDLAND G.S. – ELBA 97 8- 4

Dal vantaggio iniziale i giovani Midland si sono trovati sull’uno a tre per gli ospiti per poi accorciare le distanze prima del riposo. Tutt’altra storia nel secondo tempo dove i ragazzi di Francesco Suriani hanno dominato. I ritmi molto alti, l’ottima vena realizzativa di Catelani (4), Meucci (3) e Monteduro, una difesa attenta ed i buoni interventi di Bacati hanno portato al risultato finale di 8 a 4.
Quinto successo consecutivo e posizioni di classifica prestigiosa.

Campionato Under 15

MIDLAND FI NORD – FIVE TO FIVE 6-2

I ragazzi dell’influenzato Barbato, sostituito dal collega Suriani, hanno facilmente avuto la meglio sulla resistenza pisana. Subito in vantaggio i “nordisti” hanno avuto un solo attimo di appannamento permettendo il recupero ai volenterosi ospiti sul 2 a 2. Partita, però, già indirizzata prima della fine del tempo che si chiude con un 4 a 2. La ripresa serve solo a rendere più rotondo il risultato anche se, i ragazzi Midland, peccano di cinismo sotto porta sbagliando un numero consistente di facili occasioni. Trovano la porta: Schiavella (doppietta), Pezzatini, Gamannossi, Pinzauti e Bruno.

Campionato Under 15

MIDLAND FI SUD -SAN GIOVANNI 1-2

I ragazzi Midland di mister Cerezuela vanno vicini al risultato clamoroso con la terza in classifica, ma come all’andata, escono sconfitti di misura nonostante la rete di Tommaso Raimondi. Midland battuta sulla fisicità ma non sul gioco.

Torneo Under 14 Femminile

FIRENZE C5 – MIDLAND G.S. 0-4

Nella città gigliata il futsal maschile stenta ad imporsi (le migliori realtà fiorentine vivacchiano infatti in serie C) ma al femminile è tutta un’altra cosa con due rappresentanti nella massima serie nazionale.

Tra le più piccole l’amore per il calcio a 5 è ben presente e lo dimostra anche il derby di oggi che ha offerto un divertentissimo spettacolo ai tanti spettatori assiepati nella Palestra Marco Polo.

Le Midland’s girls hanno iniziato il nuovo torneo nello stesso modo con cui hanno affrontato la “sfilata” autunno inverno: vincendo! Non è stata, però, impresa facile superare la rocciosa difesa bianco-rossa e, soprattutto, la bravissima Noemi Bianchi in porta.

Già nel primo tempo le rosso-blu prendono possesso della metà campo avversaria, ma l’estremo difensore delle padrone di casa vanifica tutti i tentativi di Gonnelli, Quinto Montero e Rovai.

Stesso spartito anche nel secondo tempo in cui si delinea un vero e proprio duello rusticano tra Delia Gonnelli e Noemi Bianchi. Vinto, anche in questa frazione, dalla portiera gigliata: due spettacolari uscite ed un’incredibile parata con l’aiuto della traversa tolgono per il momento la gioia del gol alla giovanissima bomber Midland. Sull’altro fronte le sporadiche iniziative del Firenze vengono neutralizzate da una difesa particolarmente attenta guidata dall’impeccabile capitan Peraldo scesa in campo in non perfette condizioni fisiche.

Arriviamo così al terzo e decisivo tempo con il risultato ancora inchiodato sullo zero a zero. Le ragazze Midland non demordono e continuano a presentarsi minacciose al cospetto di Noemi. Questa volta Delia gioca d’astuzia attirando su di sé il portiere avversario per poi servire Yameli Quinto Montero, che fa partire un tiro che accarezza il palo e gonfia la rete delle padrone di casa. Il tabù è infranto e poco dopo la magia riesce nuovamente. Ancora Delia per Yameli e ancora rete. Doppietta in pochi minuti per la bravissima peruviana.

Ancora Delia Gonnelli prima con un diagonale imparabile e poi con un delizioso “tocco sotto” vanno a migliorare ulteriormente le mirabolanti statistiche di questa undicenne nata per il futsal (16 reti in 6 partite nei due tornei stagionali)! Orgoglioso il loro maestro Stefano Grassi che dedica la vittoria alla memoria di Attilio (a cui tutta la Midland si associa) recentemente scomparso: “un’icona per noi” ha dichiarato il mister.

SERIE C/1

TRIDENT SPORT – MIDLAND G.S. 5-5

Minuto di silenzio in onore di Attilio, per vent’anni una bandiera Midland.
Negli spazi ridottissimi della Palestra Pesenti è difficile veder sciorinare un grande futsal, ma la disfida è stata comunque affascinante per furore agonistico dimostrato dai contendenti.

Sono i pisani a partire all’attacco e Francesco Maraia, novello Giovanni Acuto, alla testa delle sue truppe fa strame delle stralunate difese fiorentine. Un incubo per gli ospiti lungo dodici minuti per gli ospiti e gloria facile, invece, per i frombolieri bianco-celesti Francesco Maraia (allenatore bomber, due reti per lui), Damiano Umalini (bellissima la sua conclusione al sette) e per Andrea Butta.

L’impeto dei padroni di casa si placa e tocca ai rosso-blu più rappresentativi il compito di dare il primo squillo di tromba: Biagiotti e Pini iniziano ad insidiare la porta di Arena. È solo questione di tempo, la rete arriva grazie ad una sfiziosa triangolazione Zacchi, Celli ed ancora Filippo Zacchi. Il “cinque” inventa un pregevole assist di tacco ed il giovane “sei” trafigge il portiere avversario in uscita.

Incursione allo scadere del tempo: Cianferoni vede Luca Fiumanò ed il veterano di mille battaglie non sbaglia. Svantaggio dimezzato per gli ospiti. Dopo tre minuti dalla ripresa delle ostilità, Luigi Celli riceve da Mitrado e fa partire un micidiale rasoterra da posizione non facile. Quattro a tre e partita riaperta.

La Trident non ci sta e scatena nuovamente la cavalleria facendo sbandare la linea difensiva Midland. Al 7° il palo ferma la bellissima conclusione di Umalini ed al 9° il diagonale di Dario Leggio riporta i pontederesi sul doppio vantaggio. Il portiere Emmanuel Cerezuela c’è e con un paio d’interventi tiene ancora in partita i suoi.
Al sedicesimo minuto lancio lungo di Cerezuela per Filippo Zacchi. Stop di petto, “sombrero” sull’avversario e conclusione al volo sotto le gambe del portiere. Un gol fantastico che strappa gli applausi anche al pubblico bianco-celeste.

Un’ulteriore impresa degli ospiti: Celli pesca Albertino Naldi ed il “millennial” mugellano trova una difficile coordinazione sparando nell’angolino alto proprio dove Arena non ci può arrivare. Dallo zero a quattro ad un incredibile cinque a cinque!

Mancano ancora otto minuti più recupero e le emozioni non finiscono certo qua. Le due squadre continuano a cercare entrambe il bottino pieno e la sensazione è che basti pochissimo a far pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra. L’ultimo minuto concitato: punizione di Umalini ma Cerezuela si fa trovare pronto.

Espulsione di Crecchi per doppia ammonizione e Midland in superiorità numerica negli ultimi secondi di gara. C’è tempo per un’unica conclusione e Biagiotti va a pochi millimetri dal centro.
Un punticino fa bene al morale dei ragazzi Midland ma la classifica li vede sempre in zona play-out.

Marcatori:
2° p.t. Maraia (T), 5° p.t. Umalini (T), 11° p.t. Butta (T), 12° p.t. Maraia (T), 21° Zacchi (M), 32° Fiumanò (M); 3° s.t. Celli (M), 9° s.t. Leggio (T), 16° s.t. Zacchi (M), 22° s.t. Naldi (M)

Trident Sport
1) Arena, 5) Umalini, 6) Mammoliti, 7) Maraia, 8) Butta, 9) Nannicini, 10) Crecchi, 11) Leggio, 12) Norfini, 16) Maione, 18) Malacarne, 20) Cioffi.
All. Maraia.

Midland G.S.
1) Cerezuela, 2) Mitrado, 3) Bonini, 4) Cianferoni, 5) Celli, 6) Zacchi, 7) Pini F., 8) Fiumanò, 9) Biagiotti, 10) Matteucci, 11) Naldi, 22) Monchetti.
All. Lastrucci

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai