Livorno, torna il Regalo Sospeso a Natale per donare un sorriso a tutti i bambini

Iniziativa promossa dal Comune di Livorno e dalle Associazioni di Categoria

In occasione delle festività natalizie torna anche quest’anno la lodevole iniziativa del “Regalo sospeso”, nata per volere dell’Amministrazione Comunale nel periodo dell’emergenza sanitaria, con l’intento di aiutare i bambini appartenenti a nuclei familiari in maggiore difficoltà.

Il ‘giocattolo sospeso’ donerà un sorriso ai bambini delle famiglie livornesi in
difficoltà e trasmetterà sentimenti positivi a quella fascia della popolazione che si è indebolita ulteriormente in seguito all’aumento dei prezzi di energia elettrica e metano. L’iniziativa vuole essere anche un sostegno alle attività commerciali che per l’occasione collaboreranno con le Organizzazioni del Terzo settore che ogni giorno si adoperano per aiutare chi è più in difficoltà, creando così una sinergia a livello cittadino.

Anche per quest’anno, insieme alle associazioni di categoria dei commercianti,
l’Amministrazione Comunale ha stabilito, al fine di facilitare la realizzazione delle operazioni, di limitare la scelta dei prodotti da regalare a tre sole tipologie: giocattoli, libri, articoli di cartoleria.I commercianti che sceglieranno di partecipare all’iniziativa “Regalo sospeso”
potranno esibire all’esterno la locandina predisposta dal Comune: in questi negozi chiunque potrà donare un regalo e lasciarlo ‘sospeso’. I regali verranno poi ritirati e consegnati ai destinatari attraverso Organizzazioni del Terzo settore coordinate da una di queste ultime o dal Comune.

I cittadini che si recheranno presso gli esercizi aderenti all’iniziativa per acquistare regali per i propri bambini avranno dai negozianti tutte le informazioni per donare qualcosa anche ad altre famiglie ed a seguito dell’acquisto verrà loro rilasciato un biglietto di ringraziamento.

La distribuzione dei doni, invece, sarà a cura delle Organizzazioni del Terzo settore del territorio che aderiranno all’iniziativa.
Il regalo sospeso si concluderà indicativamente entro il 21 dicembre, in modo da poter dare alle Organizzazioni del Terzo settore il tempo di distribuire i doni raccolti.

Di seguito la lista (in aggiornamento) degli esercizi commerciali che al momento hanno aderito all’iniziativa:

  • Toys – via Pian di Rota n. 13 (giocattoli)

  • Universo Giochi – piazza Attias n. 31 (giocattoli)

  • Regalgioca – via dell’Ardenza n. 83 (giocattoli)

  • Mondanelli – via Ricasoli n. 52 (giocattoli)

  • La Città del Sole – corso Amedeo n. 66 (giocattoli)

  • Cartolibreria Le Sorgenti – via delle Sorgenti n. 144 (cartolibreria)

  • Libreria Nuova – corso Amedeo n. 23/27 (libreria)

  • Santini Big Shop – via Cambini 33 (cartoleria)

  • Bonatti – piazza Cavallotti 3/4 (cartoleria)

  • Bonatti – Via Firenze n. 46 (cartoleria – oggettistica casa)

  • Cartoleria Profumeria Daniela e Elisabetta – Piazza Sforzini n. 36(cartoleria – Profumeria)

  • Libreria “libri” via Garibaldi, 6 – Daniela Barli Carboncini

  • Giocattolando via Garibaldi 129 – Valter Moro

  • La Coccinella via Provinciale Pisana 68 – Silea Colorà

  • Giocattoli di Zuffelato Marina, via del Cardinale 30

  • Bazar Gelli, banco 409 presso Mercato Centrale

  • Ludoville di Piazza XX Settembre 47

  • Eleonora Creazioni, via Donnini 95 – Elonora

  • Bazar Cottini, via Donnini 155 – Dario Bonfigli

Articoli correlati

Back to top button