GROSSETO – La locanda La Ciottolona di Boccheggiano conquista la Chiocciola Slow Food

Un grande risultato per il piccolo locale delle Colline Metallifere e per il giovane cuoco Duccio Frullani

Boccheggiano è un piccolo paese situato in mezzo ai boschi del Comune di Montieri cresciuto prevalentemente intorno alla miniera di pirite ormai chiusa. Proprio in cima al borgo, stretta in un vicolo breve c’è una locanda, la Ciottolona, che si affaccia sulle valli vicine immerse in un manto verde esteso a perdita d’occhio.
Duccio, Sandro e Daniela guidano questo piccolo gioiello gastronomico da sempre legato a Slow Food. Duccio Frullani, il giovane chef, 28 anni di passione e competenza, interpreta una sua visione originale di cucina del territorio realizzando e reinterpretando piatti ben ancorati alla Toscana soprattutto nelle materie prime utilizzate. Cuoco dell’Alleanza Slow Food, la sua dispensa è rifornita da produttori localissimi, in gran parte reperiti in un raggio di pochi chilometri.
La locanda La Ciottolona negli anni di attività si è conquistata il gradimento crescente di clienti provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa crescendo costantemente nelle classifiche dei siti dedicati alla gastronomia.
In questi giorni Duccio e La Ciottolona hanno raggiunto un altro traguardo, sono stati inseriti nella Guida Osterie d’Italia di Slow Food. Sono poche le strutture in Maremma che hanno e possono esibire la Chiocciola dell’organizzazione creata da Carlin Petrini e l’ingresso in questo gotha porta con se la garanzia dei tre principi Slow: buono, pulito e giusto. Con la Ciottolona nel 2023 entrano solo cinque nuove chiocciole in Toscana: Nonno Cianco – Abetone Cutigliano a Pistoia; Osteria dell’enoteca – Firenze; Azzighe – Osteria a metà – Livorno; La bottegaia – Pistoia e Agrosteria La casa del buono– Terranuova Bracciolini ad Arezzo. La Guida alle Osterie Slow Food conta nel complesso 1730 locali.
Per festeggiare il traguardo raggiunto Duccio ha presentato il nuovo menù autunnale che introduce anche all’ormai tradizionale Premio nazionale Farina di castagne che si svolge a Boccheggiano. Nei piatti de La Ciottolona potrete trovare un delizioso antipasto con Flan di cipolla su crema di zucca gialla, poi Zuppa di funghi e castagne, Guancia di manzo brasata al Sangiovese con purea di sedano rapa e cipolla in agrodolce e per dessert Crème caramel alle castagne con spuma al rum.

Articoli correlati

Back to top button