FlixBus sbarca a Empoli: al via corse in autobus verso nove città italiane

Gli autobus verdi arrivano a Empoli: FlixBus,

L’operatore della mobilità in autobus che ha cambiato il modo di viaggiare di milioni di italiani, avvia i primi collegamenti con la città toscana, per offrire agli Empolesi un’alternativa di mobilità economica e sostenibile per viaggiare verso nove destinazioni nazionali.

Spostamenti a breve raggio: Perugia e Ancona raggiungibili senza cambi dal centro città

Tra le corse in partenza da Empoli, si distinguono soprattutto quelle per Perugia (a due ore e mezzo), ideali per chi studia nel capoluogo umbro, e quelle per Ancona, raggiungibile direttamente al porto, utili a chi quest’estate salperà alla volta di Croazia e della Grecia. Obiettivo di FlixBus è infatti facilitare gli spostamenti non solo sul lungo raggio, ma anche tra aree vicine e tuttavia scarsamente collegate.

Abruzzo, Molise e Puglia: la costa adriatica a portata di autobus

Da Empoli si può inoltre raggiungere facilmente il litorale adriatico: oltre a Pescara, collegata fino a due volte al giorno in diurna o in notturna, e Bari, dove il centro storico con le sue caratteristiche vie attira un numero crescente di turisti ogni anno, sono a portata di autobus anche Termoli, sulla costa molisana, e Foggia, porta d’accesso a svariate località balneari del Gargano. Completano il quadro le connessioni con Teramo L’Aquila in Abruzzo e Taranto, città dei due mari.

Tutti i collegamenti, in partenza dalla fermata di Viale Palestro (presso la Stazione FS), sono prenotabili su www.flixbus.it, dall’app dedicata e in agenzia, e sono operati in collaborazione con una rete di aziende partner dall’esperienza pluriennale che svolgono il servizio operativo mettendo a disposizione mezzi e autisti, mentre FlixBus si occupa della pianificazione di rete, del marketing, della comunicazione e del pricing. A bordo, Wi-Fi gratuito, prese elettriche, sedili reclinabili e toilette.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close