FIRENZE – Si reca dalla Polizia Ferroviaria per una denuncia di smarrimento e viene arrestato

Disavventura per un uomo italiano che ieri si è recato presso gli uffici della Polizia Ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella per denunciare lo smarrimento della propria carta d’identità, ed è stato poi arrestato perché da accertamenti è emerso che era ricercato per reati contro il patrimonio e la persona.

L’uomo è stato poi accompagnato al carcere di Firenze per espiare un anno e 28 giorni di reclusione.

Articoli correlati

Back to top button