FIRENZE – Musica classica, fuoriclasse e giovani talenti in concerto in luoghi d’arte

Da maggio a luglio tornano i Mercoledì musicali dell’organo e dintorni

Nomi noti della musica classica quali il direttore Alain Trudel, il clarinettista Fabrizio Meloni, gli organisti Carlos Paterson, Josef Miltschitzky, Franz Günthner, ma anche giovani talenti che si stanno imponendo in Italia e non solo.
Fedele alla propria filosofia, torna il festival “Mercoledì musicali dell’organo e dintorni”, rassegna fiorentina nata dalle decennali esperienze dei “Mercoledì Musicali della Fondazione CR Firenze” – dedicati alla musica per organo – e di Toscana Classica, associazione di produzione musicale che promuove e incentiva l’attività professionale di giovani musicisti, cantanti e realtà musicali.

In programma a Firenze da maggio a luglio, l’edizione 2022 prenderà il via sabato 21 e domenica 22 maggio all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte Vecchio. Doppio appuntamento che vedrà protagonista l’Orchestra di Toscana Classica, diretta da Marco Alibrando. Solisti Sarah Giannetti al pianoforte e Neri Nencini al violino. Ad esaltarne le doti saranno due amate pagine di Wolfgang Amadeus Mozart: il “Concerto per violino e orchestra n. 4 K 218”, col suo procedere ora energico ora melodico dello strumento solista, e il “Concerto K 414”, partitura “a metà strada fra il troppo difficile e il troppo facile, molto brillante, gradevole all’orecchio, naturalmente senza cadere nella vacuità”, come la scrisse lo stesso autore. Allo “Sturm una Drang”, nella sua accezione sentimentale e patetica, ci porterà invece la “Trauer-Symphonie” di Franz Joseph Haydn che chiude le serate.

Nel segno di Vivaldi l’appuntamento di mercoledì 25 maggio all’Auditorium Fondazione CR Firenze, insieme ai Solisti di Toscana Classica: Ludovico Mealli, Sarah Margrethe Rusnes Lie, Aurora Landucci, Marco Gallina, Elisa Mori, Samuele Sapienza ed Emma Lanza ai violini, Jacopo Lisanti al flauto e Davide Ancillotti all’oboe.
Programma molto particolare, con in primo piano i concerti per uno, due, tre, quattro violini e basso continuo composti dal “prete rosso”.

Le canne del maestoso organo Tamburini dell’Auditorium Fondazione CR Firenze torneranno a vibrare mercoledì primo giugno: ad affiancare l’Orchestra di Toscana Classica diretta da Andrea Mura, sarà infatti l’organista aragonese Carlos Paterson: allievo di  grandi maestri quali Jan Willem Jansen, Olivier Baumont e Antón García Abril, Carlos Paterson vanta una lunga carriera internazionale e numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Internazionale di Composizione ‘Cristóbal Halffter’. Musiche di Georg Friedrich Händel.

I “Mercoledì musicali dell’organo e dintorni” continueranno fino al 19 luglio, toccando spazi ricchi di storia e arte come il Cortile di Michelozzo di Palazzo Medici Riccardi, il Cortile del Museo Nazionale del Bargello e il Parco Mediceo di Pratolino.
Dal ricco cartellone, ricordiamo i concerti degli organisti Josef Miltschitzky e Giulio Bonetto, rispettivamente mercoledì 15 giugno e mercoledì 22 giugno all’Auditorium della Fondazione CR Firenze, insieme all’Orchestra di Toscana Classica, direttori Damiano Tognetti e Andrea Severi. Altro fuoriclasse dell’arte organistica, il tedesco Franz Günthner sarà venerdì 8 luglio all’Auditorium della Fondazione CR Firenze, in versione solista, con un programma dedicato in gran parte a Johann Sebastian Bach.
Non mancano concessioni al repertorio contemporaneo, come l’omaggio a Gershwin dell’Orchestra di Toscana Classica, martedì 28 e mercoledì 29 giugno a Palazzo Medici Riccardi. E ancora, l’Orchestre Juventutti di Ginevra diretta da Alain Trudel, domenica 17 luglio all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte Vecchio e il gran finale nel segno del tango, martedì 19 luglio al Bargello, solista Mario Stefano Pietrodarchi al bandoneon.

Biglietti 15/10 euro. Prevendite online su www.ticketone.it e nei punti Box Office Toscana. Ai soci Unicoop Firenze e ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze è riservato uno sconto del 40%. Biglietto ridotto anche per gli iscritti alla newsletter dell’Orchestra da Camera Fiorentina (per info e iscrizioni orchestra.camerafiorentina@gmail.com).

Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria di Toscana Classica, tel 055.783374 – 339 1632869 – 334 6006361 – www.toscanaclassica.com – toscanaclassica@outlook.com.
Il festival “I Mercoledì musicali dell’organo e dintorni” è realizzato grazie al contributo di Fondazione CR Firenze, Ministero della Cultura, Regione Toscana, Comune di Firenze e Città Metropolitana di Firenze, che concede anche il patrocinio.

Back to top button