Firenze, in via Baracca in sella a motorino rubato e in tasca cocaina

Denunciato dalla Polizia di Stato cittadino marocchino di 30 anni

Fermato e denunciato, nella serata di ieri dalla Polizia di Stato un cittadino marocchino di 30 anni, fuori da una sala scommesse nei pressi di Via Baracca a bordo di un motorino rubato.

Gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Rifredi-Peretola, stavano effettuando un servizio predisposto al contrasto del crimine diffuso, quando la loro attenzione è stata attirata da un uomo a bordo di un mezzo sospetto.

I poliziotti non hanno impiegato molto tempo per capire che il motorino era provento di furto, così hanno bloccato il giovane trovandogli indosso anche due dosi di quella che è risultata essere cocaina pronta, secondo gli investigatori, per essere smerciate. Una volta identificato, il ragazzo è stato denunciato per ricettazione ed illecita detenzione di sostanza stupefacente.

Articoli correlati

Back to top button