FIRENZE – Circo contemporaneo: il 12 e 13 febbraio a Instabile Chapiteau arriva Boa

Per la prima volta in Toscana lo spettacolo della compagnia RasOTerrA: in equilibrio tra biciclette, motoseghe e porté acrobatico

Secondo appuntamento con “La forza di attrazione”, la nuova rassegna di circo contemporaneo curata da Cirk Fantastik! e Instabile Chapiteau che ospita compagnie che hanno portato i loro spettacoli in giro per tutto il mondo.

Sabato 12 (ore 21) e domenica 13 febbraio (ore 16:30) arriva – per la prima volta in ToscanaBoa:  uno spettacolo di circo acrobatico per tutta la famiglia in equilibrio tra biciclette, motoseghe e porté acrobatico. Nella difficoltà si è alla ricerca di salvagenti. Boa è un’opportunità per galleggiare. Accorgersi che si può agire per sfiorare la felicità, lasciarla arrivare, crescere e coglierla al volo. È un tentativo di far sentire felicità, sorprendersi nella felicità. Una pièce delirante, energia allo stato puro, un duello tra un giocoliere ed un batterista, una forsennata ricerca ritmica e musicale da una parte, una bizzarra, corporea ed estroversa giocoleria.

La ricerca artistica di RasOTerrA –  compagnia che propone questo spettacolo –  si presenta come un salto, un tentativo di decollo, una sfida ai nostri piedi incollati al suolo. RasOTerrA nasce a Bruxelles nel 2010 dal desiderio di dare forma all’intenso lavoro fisico e creativo di Damiano Fumagalli e Alice Roma. Nel 2012, “Panni Sporchi” è il primo spettacolo di Rasoterra, frutto dalla collaborazione con la regista e creatrice di performance Firenza Guidi. Nella primavera del 2012 Claire Ruiz, acrobata francese della Companie Tandem, formatasi presso la ESAC (Bruxelles), inizia a collaborare con i due ciclisti italiani.  Il trio crea un primo numero: Totem. Nel marzo 2014 presenta lo spettacolo di strada “La balena volante”, e in luglio 2019, col sostegno di Cartons Production presenta sempre in strada “VIRUS”. Sempre nel settembre 2019 debutta “Granelli” la prima produzione per bambini della compagnia, un progetto in coproduzione con Cordata F.O.R. Il 2020 è l’anno di “Happiness” e nel 2021 debutta “BOA”, due produzioni che parlano di felicità, come motore per affrontare l’oggi.

Instabile Chapiteau è uno spazio culturale dedicato alla fantasia, alla scoperta, alla libertà di espressione e di condivisione. Ubicato in riva all’Arno nella zona di Varlungo, alla periferia sud della città InStabile Chapiteau reinterpreta e rinnova l’identità culturale della gestione dei soci del Circolo ARCI La Loggetta nella loro ventennale attività. Instabile Chapiteau è appoggiato da da Mag Firenze, cooperativa finanziaria che ha approvato il progetto sostenendolo, insieme a tutte le persone che hanno dato il loro contributo attraverso una campagna di crowdfunding, lanciata grazie alla partecipazione al progetto “Social Crowdfunders” di Fondazione CR Firenze, le cui donazioni sono state raddoppiate dalla stessa fondazione.  InStabile è patrocinato e supportato dal Q2 del Comune di Firenze.

Le attività formative e lo spazio Bistrot di Instabile Chapiteau

Fino alla primavera Instabile chapiteau ospita docenti da tutta Italia con laboratori, corsi settimanali rivolti a principianti, professionisti, dai più piccoli agli adulti, senza limiti d’età. Le discipline proposte spaziano dalla acrobatica corporea, al clown, al teatro fisico, allo yoga (per maggiori informazioni https://bit.ly/CorsiInstabileChapiteau).

A partire dal 19 febbraio le attività di formazione si arricchiscono  con seminari intensivi nei fine settimana di circo contemporaneo, teatro e drammaturgia vocale.

Dal giovedì alla domenica è aperto InStabile Bistrot dove è possibile gustare ricchissimi piatti, pizze cotte a legna e un ottimo brunch domenicale seguito da spettacoli o laboratori di circo.

Maggiori informazioni e programma completo su www.cirkfantastik.com/instabile – Fb e Instagram (Instabile Culture in Movimento). Info e prenotazioni spettacoli, corsi, seminari: 3669772005 – prenotazioni ristorante: 3338902161 (whatsapp o tel. ore 15-18). Biglietti per gli spettacoli e i concerti ridotti per under 12, over 65, studenti, soci Arci – email: instabileteatrocirco@gmail.com.

L’attività di InStabile Chapiteau si svolge rispettando le normative anti contagio vigenti.

Articoli correlati

Back to top button