Disconnect < Code >, Varg2 e Soho Rezanejad presentano “Entertaining The Darkness”

Secondo appuntamento in calendario per Disconnect < Code >, la rassegna che porta a Firenze le migliori proposte dell’elettronica di ricerca. Quella nordeuropea è rappresentata da un’artista che probabilmente ha più contribuito a renderla simbolo di avanguardia e di alta qualità. Il nome in questione è quello di Varg2™, che venerdì 6 marzo proporrà un set speciale pensato e dedicato esclusivamente alla Sala Vanni. È notizia di pochi giorni fa l’inserimento nella performance della cantante e musicista Soho Rezanejad, che arricchirà di emozione le trame sonore del norvegese (inizio concerto ore 21:15 – ingresso 13 + dp / 20 €).
Affermandosi come numero uno del genere Varg2™ si muove a  cavallo tra industrial e ambient, e la sua musica ha ormai una riconoscibilità più che affermata.  Negli anni ha saputo forgiare un suo stile personale: una techno caratterizzata da beat ovattati, e talvolta acid, profondi e calibrati. Insieme a Anthony Linell dirige la Northern Electronics, etichetta con la quale portano avanti progetti sperimentali come la Nordic Flora Series.
Soho Rezanejad ha fatto parte dei Lust For Youth, gruppo danese di ispirazione post-industrial e drone ma poi spostatosi su sonorità più emozionali.
Di origini iraniane, nata a New York e cresciuta in Danimarca è anche comparsa nel film “The Charmer” di Milad Alamni, dove l’attualissimo problema dell’immigrazione clandestina assume un ruolo centrale. La sua identità multiculturale e il suo amore per la musica elettronica e la lirica trovano ampio sfogo nella sua carriera solista, negli ultimi due anni ha infatti pubblicato due album: Six Archetypes nel 2018 e Honesty Without Compassion Is Brutality Vol.1 nel 2019, entrambi usciti per la Silicone Records.
Tag
Back to top button
Close