Cinghiali in città, Fedagripesca Confcooperative Toscana: “Emendamento su abbattimenti passo importante”

Il vicepresidente Ritano Baragli: “I numeri degli incidenti e dei danni alle colture testimoniano la pericolosità di questi animali. Spero che l'iter politico proceda spedito”

Il via libera della Commissione bilancio della Camera alla possibilità di abbattimenti dei cinghiali per motivi di sicurezza stradale anche in aree protette e in città è un buon passo. D’altronde i numeri degli incidenti stradali e dei danni alle coltivazioni parlano da soli, quindi questa direzione è giusta, ma bisogna portarla a termine”.
A dirlo è Ritano Baragli, vicepresidente di Fedagripesca Confcooperative Toscana, commentando l’emendamento sugli abbattimenti della fauna selvatica in città. 

Noi siamo sempre per il rispetto delle regole – ha aggiunto – quindi vediamo di buon occhio il fatto di cercare di affrontare una emergenza a lungo trascurata con nuove norme e non con l’improvvisazione.  I cinghiali, così come i caprioli, possono essere molto pericolosi. Speriamo che questo sia il primo passo di consapevolezza del problema, una criticità che per noi è sempre stata all’ordine del giorno.  Siamo contenti che ora lo sia anche per il governo, speriamo che l’iter politico proceda spedito”.

Articoli correlati

Back to top button