CASENTINO – Al Parco fine settimana dedicato al cielo e al Solstizio d’inverno

Sabato 14 dicembre la struttura permanente per la divulgazione e lo studio dell’astronomia nel parco nazionale delle Foreste casentinesi, in Stia (Arezzo), ospiterà un pomeriggio dedicato ai bambini, con la lettura di  “Storie al chiaro di Luna”. Successivamente si potrà partecipare con le strumentazioni del planetario alla osservazione del sorgere della luna piena.
Il costo di partecipazione è di cinque euro, solo per i bambini. La prenotazione è obbligatoria.

Domenica  ci saranno varie iniziative dedicate al prossimo  “solstizio d’inverno”.
Dalle 11 avrà luogo la conferenza “Dies natalis solis invicti”, che approfondirà la declinazione negativa massima del sole nel corso dell’anno nelle antiche culture. Tratterà inoltre del mezzogiorno solare sulla meridiana a cielo oscuro, interna al Planetario.
Dalle 15 ci sarà l’osservazione del disco solare al telescopio (macchie solari, facole, protuberanze), in luce bianca e in luce di idrogeno.
Dalle 17 si potrà partecipare alla conferenza “La stella dei Magi”, ipotesi sull’evento astronomico della stella del Natale. Seguirà la descrizione del “cielo invernale”, sotto il Planetario e dal piazzale esterno.
Il costo di partecipazione è di 5 euro, gratuito per i ragazzi sotto i 7 anni e per i diversamente abili.
Per informazioni e prenotazioni ci si puo rivolgere alla Óros (tel. 335. 6244537) o centro visite del Parco di Badia Prataglia (tel. 0575.557247).

Per seguire da vicino l’attività astronomica nell’area protetta si può visitare la pagina Facebook “Planetario del Parco delle Foreste Casentinesi”.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close