Calcio Femminile: nel derby la spunta l’Empoli,6-2 alla Florentia Sangimignano

Una bellissima partita, e un bell’Empoli che travolge 6-2 la Florentia Sangimignano nel derby toscano della 18°giornata del campionato di serie A Femminile. Si è rivisto in campo un bell’Empoli davvero grintoso e autore di grandi giocate ma sopratutto di grandissimi gol e di prime volte. Male molto male il Sangi, in crisi di identità alla terza sconfitta consecutiva (2°K.O pesante dopo quello in casa contro il Sassuolo) con 1 punto in 4 partite, cioè dal derby vinto contro la Fiorentina il nulla.

La sintesi del match

Cominciano fortissimo le ragazze di Spugna che già al 2°minuto va in vantaggio; Calcio d’angolo di Glionna, la difesa della Florentia rinvia corto proprio sui piedi di Caloia che dal limite sforna un siluro imprendibile per Friedli e l’Empoli va in vantaggio.Il Sangimignano si fa vedere solamente sui calci piazzati ed è una punizione di Cantore a impegnare Capelletti bravissima nello spedire in calcio d’angolo. Al 25°minuto Ceci frana addosso a Dompig, nei pressi della metà campo. Sulla successiva punizione di Glionna , la difesa neroverde è imprecisa nello spazzare e concede un regalo grosso così proprio alla numero 19 empolese che si coordina alla perfezione e realizza la rete del raddoppio azzurro. Il Sangimignano è in grossissima difficoltà e lo dimostrano gli enormi spazi che lasciano alle giocatrici empolesi e al 35°minuto Norma Cinotti si divora sola davanti al portiere il gol del 3-0. Finisce così il primo tempo sul risultato di 2-0 in favore dell’Empoli. Nell’intervallo il Sangimignano sostituisce Bursi per Pisani. La ripresa si apre con un occasione per Cecilia Prugna la cui conclusione debole non impensierisce più di tanto Friedli. Al 52°minuto il Sangimignano accorcia le distanze: fa tutto Sofia Cantore che vince un contrasto in mezzo a due calciatrici dell’Empoli e sforna un gran pallonetto che sorprende Capelletti in uscita e fa 2-1. La partita improvvisamente e un pò a sorpresa si riapre.Il Sangi a questo punto per tentare di ribaltarla inserisce ben 3 cambi inserendo Wagner, Imprezzabile e Nilsson per Re,Rodella e Pugnali.Ma le speranze neroverdi vengono definitivamente spente al minuto numero 56 .Chantè Dompig serve Norma Cinotti che al limite dell’area scambia ancora con Dompig che realizza la rete del 3-1 per la sua doppietta personale. Il Sangimignano accusa il colpo e viene salvato in più di un occasione ma al 62°capitola; lancio lungo della difesa empolese che serve Dompig, sulla sua zona arriva Benedetta Glionna che fa tutto lei dribbla un avversaria e la piazza alle spalle di Friedli per la rete del 4-2 e dell’ennesima rete e l’ennesima sua grande prestazione per il gioiello empolese una delle piacevoli realtà di questa stagione. Partita chiusa? Non proprio. Il Sangimignano incassati i colpi prova ad alzare la testa e 4 minuti più tardi rientra clamorosamente in partita con un grandissimo gol di Sofia Cantore che al volo dal limite dell’area sorprende Capelletti per la sua doppietta ma anche uno dei gol più belli di questo campionato, per il gioiellino neroverde in prestito dalla Juventus, una delle rivelazioni assieme a Glionna di questa stagione e di queste due squadre.Mister Spugna a questo punto procede con due sostituzioni inserendo Miotto e Acuti per Toniolo e Bellucci. E proprio una delle neo entrate Giorgia Miotto di contropiede palla al piede avanza a tutto campo e sorprende con un tiro velenoso la retroguardia neroverde e Friedli e sigla un gol davvero bellissimo per la numero 44 empolese, sicuramente anche questo tra i top gol del campionato per la sua prima rete in maglia Azzurra in campionato in questa stagione. 5-2 e partita nuovamente in cassaforte. Al minuto 89 la rete della definitiva sicurezza e della capitolazione definitiva per il Sangimignano: Miotto si porta il pallone sulla fascia serve Acuti che ha tutto il tempo per stoppare e calciare al volo di prima intenzione battendo Friedli per la rete del 6-2 e della vittoria roboante dell’Empoli nel derby toscano di Campionato. Davvero un gran bell’Empoli ma consentiamo anche di dire che la partita è stata veramente bella e piena di grandi tiri e gran gol da fuori sia da parte dell’Empoli ma anche da parte del Sangimignano. L’Empoli con questo successo si riporta al 5°posto superando la Fiorentina di 1 punto (uscita sconfitta nel match delle 12:30 per 2-1 contro la Roma) e distaccando la Florentia Sangimignano. Il campionato ora si riferma per consentire il ritorno delle semifinali di Coppa Italia, appuntamento ora per il weekend 1-2 maggio. L’Empoli andrà in trasferta ad Appiano Gentile contro l’Inter, il Sangimignano sarà ospite a Vinovo della Juventus e la Fiorentina se la vedrà alle Due Strade con il Bari.La lotta per lo “scudetto del Gran Ducato” su chi arriva prima tra le tre compagini toscane si farà sempre più interessante.

Articoli correlati

Back to top button