AREZZO – Titoli, record e soddisfazioni nel ricco fine settimana dell’Alga Atletica

Circa quaranta atleti sono scesi in pista con tanti bei risultati al Meeting Nazionale Indoor di Ancona

Tre ori nei lanci per l’Alga Atletica Arezzo.

Quattro atleti della società aretina sono scesi in pedana a Sesto Fiorentino nella fase regionale dei Campionati Italiani Invernali di Lanci e sono tutti riusciti a cogliere i record personali nelle discipline in cui hanno gareggiato, a testimonianza dell’ottimo stato di forma e della bontà della preparazione impostata dal tecnico Fabio Forzoni. La più importante gara invernale organizzata in Toscana ha visto emergere Noemi Biagini del 2003 che, nella categoria Giovanile, si è imposta con un doppio oro nel disco con 33.12 metri e nel giavellotto con 37.20 metri. In quest’ultima disciplina, inoltre, è riuscita nell’impresa di ottenere già nella prima prova dell’anno la prestazione minima per qualificarsi per i Campionati Italiani. L’altro oro è merito di Antonio De Rosa del 2004 che ha trionfato nel peso da 6kg nella categoria Juniores con 11.45 metri, mentre l’ultima medaglia è il bronzo di Joshua Vagheggi del 2005 nel martello da 6kg nella categoria Giovanile con 38.32 metri. A chiudere la squadra dell’Alga Atletica Arezzo è stata Emma Andreoni del 2005 che si è piazzata ottava nel martello da 4kg con 24.42 metri nella categoria Giovanile.

Il mese di gennaio è stato ulteriormente arricchito dalla trasferta all’ultima prova del Meeting Nazionale Indoor di Ancona che ha coinvolto circa quaranta atleti della società aretina, permettendo loro di vivere un confronto con coetanei di tutta la penisola. L’Alga Atletica Arezzo è tornata dalla Marche con ben tre medaglie in virtù dell’oro di Anna Visibelli del 1993 nel salto in lungo Donne con 5.75 metri, dell’argento di Chiara Salvagnoni del 2000 nel getto del peso Donne con 12.25 metri e del bronzo di Nicholas Gavagni del 2006 nel salto in lungo Allievi con 6.53 metri, ma la società ha trovato soddisfazioni anche dalle prove di molti altri atleti. Rachele Pellegrini e Giovanni Gennai del 2005 sono arrivate rispettivamente quinta e ottava nel salto in lungo Allieve con 5.12 metri e con 4.80 metri, mentre Lorenza Da Silva del 2007 ha chiuso all’ottavo posto i 200 piani con 27.45 secondi e al nono posto i 60 piani con 8.25 secondi. Nel getto del peso hanno ben figurato anche De Rosa (quarto tra gli Juniores con 12.19 metri) e Biagini (settima tra le Donne con 10.00 metri), poi sono stati realizzati una serie di record personali da Leonardo Zanchi del 2007 nei 60 piani con 8.01 secondi e nei 200 piani con 25.73 secondi, da Riccardo Cincinelli del 2005 nei 200 piani con 23.72 secondi, da Danyella Brunelli del 2003 nei 200 piani con 26.34 secondi e da Lorenzo Fazzi del 2006 nei 400 piani con 54.10 secondi. Nella numerosa squadra dell’Alga Atletica Arezzo in pista ad Ancona hanno ben figurato anche Carlotta Anatrini del 2008 nei 200 piani con 28.56 secondi, Luca Asprella Libonati del 2005 nel salto in alto con 1.75 metri, Giada Cicerone del 2005 nei 60 piani con 8.10 secondi e nei 200 piani con 26.99 secondi, Emma Mazzeschi del 2007 nei 60 piani con 8.55 secondi, Edoardo Giaccherini del 2008 nei 60 piani con 8.25 secondi, Victoria Giaccherini del 2003 nei 200 piani con 26.56 secondi e Lapo Madiai del 2005 nei 400 piani con 53.19 secondi. Due positivi piazzamenti, infine, portano la firma delle staffette 4×200 Cadette, con il decimo posto di Anatrini, Dounia El Guatraoui, Francesca Iannaco e Alessandra Tiberi, e con l’undicesimo posto di Mazzeschi, Annalisa Coleschi, Chiara Felaco e Ilaria Tarantino.

Il ricco fine settimana vissuto dall’Alga Atletica Arezzo è stato ulteriormente impreziosito da un successo in terra d’Arezzo firmato da Duccio Sandroni del 2009. L’atleta ha trionfato nella categoria Ragazzi del Gran Prix Toscano di Cross ospitato al parco Pertini, piazzandosi al primo posto nei 1.500 metri con 5.02 minuti in una gara che ha visto la partecipazione di ottantuno atleti provenienti da ogni zona della Toscana con cui ha dato seguito alla recente vittoria del titolo di campione provinciale di cross 2022.

Articoli correlati

Back to top button