Arezzo, nuovi corsi di tromba e di ottoni con Proxima Music

La scuola aretina ha arricchito la propria proposta didattica con la collaborazione con Raffaella Farina

Nuovi corsi di tromba e di ottoni a Proxima Music. Il gruppo di insegnanti della scuola aretina è stato arricchito con l’avvio della collaborazione con Raffaella Farina che andrà a completare la proposta didattica degli strumenti a fiato con un percorso che partirà dalle prime note e accompagnerà fino alla specializzazione. Le lezioni prenderanno il via da lunedì 23 gennaio con una settimana di prove gratuite rivolte a bambini, ragazzi e adulti che, ospitate dalla sede di Proxima Music in via Severi, permetteranno di vivere un approccio allo strumento e di confrontarsi con la nuova docente.

Dopo il diploma al Liceo Musicale di Arezzo, Farina ha conseguito la laurea triennale al Conservatorio di Bolzano, ha frequentato l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Siena e ha vissuto un master all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, con un percorso formativo di altissimo livello con cui ha acquisito esperienze e conoscenze che saranno ora poste al servizio dei suoi nuovi allievi. Il corso principale di tromba sarà affiancato dai corsi dedicati a altri ottoni quali trombone, tuba, flicorno e corno, con lezioni diversificate a seconda degli strumenti con cui vivere un viaggio che può prendere il via dalla musica classica e arrivare fino ai più moderni generi di blues, rock e jazz. Le lezioni di Farina partono già con i bambini delle scuole primarie a cui verrà proposto un percorso di educazione musicale volto a portare benefici alla loro crescita e al loro sviluppo in termini di autostima, creatività, concentrazione, memoria, coordinazione, respirazione e abilità manuali. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.proximamusic.academy o inviare un messaggio su WhatsApp al 331/199.78.65. «Gli ottoni – spiega Farina, – sono strumenti gratificanti e stimolanti perché sono immediati per il loro suono che nasce direttamente dall’energia e dal fiato del musicista. L’obiettivo di questi corsi è di promuovere l’educazione musicale come importante occasione di arricchimento fin dai primi anni di vita».

Articoli correlati

Back to top button