AREZZO – Natale in vasca con i corsi gratuiti della Chimera Nuoto

Un Natale in vasca con la Chimera Nuoto. Da venerdì 27 dicembre a sabato 4 gennaio, il palazzetto del nuoto di Arezzo e la piscina comunale di Foiano della Chiana saranno sedi di un corso gratuito di nuoto per bambini, ragazzi e adulti che, sviluppato attraverso un totale di cinque lezioni, permetterà di acquisire sicurezza nell’ambiente acquatico, di imparare a galleggiare e di apprendere le prime tecniche natatorie.

L’iniziativa rappresenta un appuntamento ormai tradizionale della Chimera Nuoto che, da oltre dieci anni, dedica gli istruttori e gli spazi dei due impianti della provincia alla promozione dell’attività sportiva e motoria anche nel periodo delle festività come occasione di socializzazione e di benessere.

Il percorso gratuito è strutturato attraverso una didattica attiva che, con pochi allenamenti, permette di acquisire le tecniche della disciplina necessarie per muoversi nelle acque in serenità e in sicurezza. Di stagione in stagione, questa iniziativa rappresenta un’opportunità particolarmente gradita per tante persone che nel corso dell’anno non possono frequentare un corso di nuoto per motivi di lavoro o per impegni in altri sport, ma anche per chi vive situazioni di difficoltà economica e per chi vuole provare questa disciplina senza l’impegno di doversi iscrivere ad un corso. Le lezioni sono in programma venerdì 27 dicembre, lunedì 30 dicembre e venerdì 3 gennaio alle 18.45, mentre sabato 28 dicembre e sabato 4 gennaio saranno alle 11.00; per iscrizioni e informazioni è possibile chiamare i numeri 0575/35.33.15 per Arezzo e 0575/64.03.91 per Foiano della Chiana.

«Questo corso gratuito – commenta Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, – rappresenta il regalo di Natale della nostra società per Arezzo e per Foiano. I nostri istruttori e i nostri tecnici dedicheranno in modo volontario le loro competenze al servizio di tutti gli aspiranti nuotatori per cinque allenamenti in cui stare insieme, rimettersi in forma e, soprattutto, imparare a nuotatore».

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close