AREZZO – Due squadre della Sba sono pronte al debutto in Eccellenza

L’Under19 Rosini e l’Under15 Rosini vivranno la nuova stagione nel massimo campionato giovanile

Due squadre della Scuola Basket Arezzo sono pronte al debutto in Eccellenza.

L’Under19 Rosini e l’Under15 Rosini sono le formazioni che, a partire da domenica 10 ottobre, avranno la responsabilità di rappresentare la pallacanestro cittadina nei massimi campionati giovanili dove si metteranno alla prova in una competizione di livello nazionale e sfideranno i coetanei di alcune delle più importanti società italiane. Le maggiori emozioni, comunque, saranno legate alla possibilità di tornare a vivere una stagione completa dopo la brusca interruzione del 2019-2020 e il forte ridimensionamento del 2020-2021 quando furono previste poche gare e gironi ridotti, mentre ora i ragazzi del vivaio della Sba avranno la possibilità di giocare con continuità.

I primi a tornare in campo saranno i cestisti dell’Under15 Rosini che, affidata all’esperienza di Umberto Vezzosi, esordiranno domenica alle 11.15 al Palasport Estra “Mario d’Agata” contro il Pino Basket Firenze. Questo gruppo riunisce quindici ragazzi nati nel 2007 che, accomunati da un buon livello tecnico, vivranno l’occasione di approcciarsi al “grande” basket e di iniziare così a dimostrare il loro talento in un girone con dodici tra le migliori espressioni toscane di questa disciplina che proseguirà ininterrottamente fino al 20 marzo. «L’Under15 – spiega Vezzosi, – non è una squadra particolarmente fisica, ma è una squadra con la giusta tecnica, la giusta energia e la giusta determinazione per affrontare ogni avversaria. In questo momento non ci poniamo particolari obiettivi in termini di classifica: l’intenzione è di dare il massimo e di sfruttare ogni momento di questa, speriamo, stagione “normale” per vivere una crescita sportiva e umana».

I ragazzi dell’Under19 Rosini dovranno invece aspettare un’ulteriore settimana prima dell’esordio in Eccellenza previsto per lunedì 18 ottobre quando, tra le mura amiche, ospiteranno i campioni in carica del Basket Biancorosso Empoli. Alla guida di questa formazione è stato confermato coach Marco Evangelisti che, nel frattempo, è stato scelto anche come allenatore della prima squadra di serie C e che andrà così a garantire un costante collegamento tra le due formazioni: l’Under19 è infatti l’ultima tappa del settore giovanile, dunque i giocatori più talentuosi e più meritevoli avranno l’opportunità durante l’anno di allenarsi e di giocare nelle categorie seniores. Questa formazione è arrivata nel 2021 alle final four regionali ed è stata ora rinforzata dagli innesti del romano Luigi Maghelli e di Francesco Cresti e Valerio Gallina dall’Asinalonga Basket, potendo così avvicinarsi all’esordio con la motivata ambizione di disputare un campionato di alto livello. «Sarà una stagione impegnativa – commenta Evangelisti, – in cui affronteremo anche i ragazzi di società di serie A quali il Pistoia Basket, ma siamo consapevoli del nostro valore. Questo campionato di Eccellenza sarà un’importante tappa nel percorso sportivo dei nostri atleti con una stagione che li vedrà impegnati nel doppio fronte del settore giovanile e della prima squadra».

Back to top button