Ambiente, traguardo storico per Enel: alla guida del Dow Jones Sustainability World Index 2020

La leadership mondiale di Enel nella sostenibilità è stata riconosciuta con il primo posto nel Dow Jones Sustainability World Index (DJSI World) di quest’anno, un traguardo mai raggiunto nei 17 anni di presenza dell’azienda nell’indice.

Ancora una volta, nel processo di selezione del DJSI World, Enel si è distinta nella maggior parte dei 27 criteri valutati da SAM. Nello specifico, la società ha ottenuto un punteggio superiore a 90/100 in oltre il 70% dei criteri, tra i quali alcuni dei più significativi sono la strategia climatica e le opportunità di mercato, due criteri finalizzati a valutare la performance delle utility elettriche nel guidare la transizione verso un modello energetico a basse emissioni di CO2. Inoltre, ad Enel è stata assegnata la prima posizione del DJSI Europe, nel settore “Electric Utilities”, e la seconda a livello mondiale in tutta la famiglia dei Dow Jones Sustainability Indices per lo stesso settore.

Il riconoscimento della nostra leadership mondiale in sostenibilità da parte di DJSI World rappresenta per noi un incentivo a continuare a migliorare le performance ambientali, sociali e di governance” ha dichiarato Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel. “La leadership di Enel nelle energie rinnovabili, nella digitalizzazione della rete e nelle soluzioni energetiche avanzate finalizzate alla decarbonizzazione di altri settori, come quello dei trasporti, rappresentano alcune delle principali best practice che hanno contribuito a questo riconoscimento. Con l’integrazione dell’innovazione e della sostenibilità all’interno delle prassi aziendali del Gruppo Enel stiamo attivamente guidando la transizione verso un modello a zero emissioni, proteggendo l’ambiente mondiale e creando al contempo valore di lungo periodo per i nostri stakeholder. Vorrei ringraziare tutte le persone che lavorano nel Gruppo Enel, è per merito loro che abbiamo raggiunto questo traguardo storico.

Enel ha ottenuto risultati eccellenti anche in altri criteri relativi alla valutazione della gestione aziendale responsabile, tra cui la gestione dei rischi e delle crisi, la politica e la gestione ambientale, l’efficienza ecologica delle operazioni, le questioni legate alle risorse idriche, i diritti umani, lo sviluppo del capitale umano e la trasparenza sulle performance sociali e ambientali.

Anche Endesa, la controllata spagnola del Gruppo, è stata inclusa quest’anno nell’indice DJSI World, in cui è presente ininterrottamente da vent’anni. Enel ed Endesa sono due delle otto società ammesse all’indice a livello globale nel settore delle utility elettriche. Inoltre, Enel Américas, controllata sudamericana del Gruppo, è stata confermata nel Dow Jones Sustainability Emerging Markets Index e nel Dow Jones Sustainability MILA Pacific Alliance Index per il terzo anno consecutivo, e nel Dow Jones Sustainability Chile Index per il quarto anno consecutivo, mentre la controllata cilena Enel Chile è stata confermata per la terza volta in questi tre indici.

La leadership di Enel nella sostenibilità è riconosciuta a livello mondiale anche dalla presenza del Gruppo in diversi altri importanti ranking e indici di sostenibilità, come ad esempio MSCI ESG Leaders Indices, CDP Climate “A” List, gli indici Euronext Vigeo-Eiris 120, la serie FTSE4Good Index, l’indice STOXX Global ESG Leaders, ISS “Prime” ranking, Bloomberg Gender Equality Index, Refinitiv TOP 100 Diversity and Inclusion Index, Equileap Gender Equality in Europe Ranking, Corporate Knights Global 100 Most Sustainable Corporations in the World ranking, gli indici ECPI e i Thomson Reuters/S-Network ESG Best Practices Indices.

Il Gruppo sta attirando sempre maggiore attenzione da parte degli investitori socialmente responsabili, la cui quota nella società è in costante crescita, e rappresenta circa il 10,8% del capitale di Enel nel 2019, valore quasi doppio rispetto al 2014. Questo incremento, coerente con il crescente riconoscimento dell’importanza degli elementi non finanziari nella creazione di valore sostenibile di lungo periodo, testimonia la crescente leadership di Enel nella sostenibilità.

Il modello Open Innovability di Enel ha continuato ad essere un riferimento per il DJSI, in quanto l’azienda si è distinta nel criterio della gestione dell’innovazione per il quinto anno consecutivo. Combinando Innovazione e Sostenibilità, Enel mira a sviluppare soluzioni che affrontino le sfide della società, dell’ambiente e dell’energia. In particolare, le soluzioni innovative di Enel nel campo delle rinnovabili stanno rivoluzionando il modo di operare di questi impianti, favorendo l’espansione del settore. Un esempio concreto di un modello innovativo che coniuga la produzione di energia e la salvaguardia dell’ambiente si trova presso l’impianto a duplice uso Aurora Solar, dove la generazione di energia sostenibile si unisce alla realizzazione di servizi vitali per gli ecosistemi, creando vantaggi operativi e ambientali condivis

Articoli correlati

Back to top button