Ambiente, la prima edizione del Forum Energia Toscana mercoledì 14 dicembre a Empoli

Mercoledì 14 dicembre 2022 dalle ore 9.30 alle 13.30 Legambiente Toscana in collaborazione con il Comune di Empoli organizza la prima edizione del Forum Energia Toscana presso La Vela di Avane “Margherita Hack”.

Un appuntamento di grande rilevanza, per stimolare un dibattito e un confronto tra istituzioni regionali e locali, imprese, consorzi e operatori del settore, alla luce della crisi ambientale ed energetica in atto. Oggi più che mai infatti, grazie alle opportunità che offre il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), ci sono le condizioni per un forte rilancio delle rinnovabili, insieme a una rimodulazione del Piano Energia & Clima (PNIEC) che permetta di rivitalizzare i territori e ridurre la drammaticità del caro/bollette. Per affrancarci dalla dipendenza delle fonti fossili (e dal gas russo in particolare) serve un cambio di passo decisivo che archivi finalmente il vecchio modello energetico e favorisca lo sblocco degli impianti da fonti pulite.

Ampio spazio quindi, durante questa prima edizione del Forum dell’Energia, ai temi dell’efficienza energetica, degli impianti e dell’autoproduzione verso un modello energetico sempre più distribuito e differenziato nei diversi settori che porti a una decarbonizzazione del nostro Paese e della nostra regione. Al centro del dibattito l’energia solare ed eolica, oltre a quella geotermica che da sola copre attualmente il 33% del fabbisogno elettrico regionale. Protagonisti anche i racconti del territorio: la rete delle comunità energetiche rinnovabili di Empoli, il fotovoltaico sui tetti di Firenze, l’auspicabile efficientamento degli edifici pubblici regionali e i progetti di eolico e agrivoltaico di Piombino.

Un primo confronto, quanto mai necessario, per portare proposte e risposte, valorizzare le tante esperienze positive e discutere insieme del futuro energetico della Toscana.

“L’evento ha l’ambizione di radicarsi come un appuntamento annuale di discussione e confronto sulle politiche energetiche del nostro Paese e della nostra Regione in particolare; – dichiara Fausto Ferruzza, Presidente di Legambiente Toscana e responsabile nazionale Paesaggio per il cigno verde – in un momento drammatico, reso ancor più lugubre dalla guerra in Ucraina, la crisi energetica morde infatti le condizioni di vita di molte famiglie e di molte imprese toscane. Una ragione di più per parlare di risparmio, di lotta agli sprechi, di efficienza e, soprattutto, di un nuovo modello che dovrebbe soppiantare la nostra atavica dipendenza dalle fonti fossili e promuovere l’energia rinnovabile. Perché, è bene ricordarlo sempre: la guerra è fossile, la pace è rinnovabile!

“Questa mattinata di approfondimento sarà un’occasione importante per fare il punto su tematiche di grande attualità, confrontando esperienze e competenze – sottolinea l’assessore all’Ambiente del Comune di Empoli, Massimo Marconcini – Sono felice che Legambiente, alla quale abbiamo cercato di dare massimo supporto per la realizzazione dell’iniziativa, abbia scelto Empoli come sede del Forum regionale, consolidando un rapporto che da tempo ci vede collaborare a progetti e iniziative. Il tema dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili è centrale anche per la nostra amministrazione e per il nostro territorio: lo è già adesso e lo sarà più che mai nel futuro”.

Articoli correlati

Back to top button